domenica 20 maggio 2007

OCCHI




Occhi splendenti
Sorridenti e curiosi
Occhi di bimbo
Che si aprono al mondo





Occhi dolci
Laghi di pensiero
Occhi di fanciulle
Che si aprono all’amore





Occhi affettuosi e severi
Come spazi nuvolosi
Occhi di padri
Che temono per i figli





Occhi persi nel vuoto
Come una bambola vecchia
Occhi di anziani
Che ricordano il passato





19 commenti:

Bruja ha detto...

Ciao Sergio...ah...ma allora è il momento degli occhi questo...ho letto da poco un altro post sugli occhi...
lo sai che sono la principale arma di una strega...(e fidati sono uns strega, buona, ma sempre strega...)? Per questo a volte bisogna stare attenti a guardare certe donne negli occhi...possono far male...o possono regalare esperienze uniche...
Buona serata...:-)

Anonimo ha detto...

Gli occhi sono lo specchio dell'anima amico mio, non occorre molto per individuare lo stato d'animo di un essere, basta appunto guardarlo pofondamente negli occhi.
Esidra

Il Giomba ha detto...

Postilla letta :-) Ciao mitico :-)

Elle ha detto...

Ciao Sergio.
Proprio così, occhi che guardano, che imparano, che leggono, che comunicano, che soffrono e che ridono. Ma volte si possono avvertire molte sensazioni anche senza guardare. Dipende dalla nostra sensibilità.
Un salutone

Anathea ha detto...

Preferisco stazionare qui, su questi occhi che sono un percorso di vita e di vite, anzi.
Buona serata. Occhi negli occhi
Anathea

vorreivolare ha detto...

ciao carissimo,ho letto la postilla e ti ringrazio....Anche per me gli occhi corrispondono allo spirito dell'uomo...è difficile che mi sbaglio guardando una persona negli occhi,hanno una scintilla particolare e quando non brillano,sono spenti perchè non hanno niente da esprimere.La mia piccola Viola ha un sorriso negli occhi che me la rende ancora più cara perchè mi racconta di sè gli anni che non potrò vedere.Ti abbraccio.

Anonimo ha detto...

Ciao Sergio rispondo alle tue parole lasciate da me: resto dell'avviso che prete o qualunque altra persona, sia la stessa identica cosa per chi riceve un abuso. Non credo sia meno importante l'abuso fatto da un familiare un amico o un parente. Credo invece che questi fatti, diano la possibilità a chi e' contro la Chiesa di puntare il dito. Lo puntano quasi con soddisfazione, mettendo in secondo piano. Cio' che succede veramente nella mente di un bimbo-a ... con quali occhi guarderà il suo prossimo ed il suo futuro e come reagirà nella vita a chi gli si avvicinerà. E' questo il vero problema.
Buona Notte
meg

Blue Rose ha detto...

Ciao Sergio, scusami l'assenza di questi giorni, sono dovuta andare fuori regione e in più ho dovuto sbrigare alcune cose poco piacevoli...per un periodo sarà così, ma non mi dimentico... solo che tu posti praticamente ogni giorno ! :)

Oh, ho letto l'altro post, e ho visto il filmato... ora è molto tardi, esprimere tutto quel che vorrei dire non è possibile... non sarebbe possibile anche se fosse un'ora diversa. Sapevo che Benedetto XVI prima di diventare papa aveva fatto cose a dir poco sporche, e qualcuna ne ha fatta anche dopo...lasciamo stare.

Gli occhi...sai, a me perfino gli estranei perfetti, le persone che mi vedono la prima volta in vita loro, riescono a leggere certe cose nello sguardo: ho visto smascherati molti miei sentimenti, principalmente quelli dolorosi, anche quando cercavo/cerco di nasconderli.
Mi sorprendono sempre.
Ti lascio un saluto e un baciotto.
Tornerò presto, come dagli altri che non ho ancora salutato (sembra una minaccia).

Anonimo ha detto...

Ho visionato la postilla e ti ringrazio, nell'augurarti una buona settimana ti invito da me....fammi sapere!
Un bacio
Esidra

Anonimo ha detto...

Ehhh che vuoi mi ha rovinato la politica ahahahhaha! A quasi 94 anni qualche rughetta si comincia a intravedere eh!
Ciao ciao e non continuare abere mi raccomando piccolo!

Infondoaimieiocchi

Anonimo ha detto...

Ciao Sergio, grazie del tuo ultimo commento. Quando sento parlare o legggo dei bambini in questo modo, credimi, perdo tutte le difese.Resto solo con il loro AMORE!Alvaro

Anonimo ha detto...

Grazie, Sergio per l'appunto sul big bang. E' stato un lapsus dovuto alla fretta di scrivere ciò che avevo in mente e quini le dita hanno scritto ciò che in quel momento il cervello comunicava.
Per quanto riguarda gli occhi... "L'essenziale è invisibile agli occhi..." Basta guardare col cuore. Ecco, vedi. Se affrontassimo le questioni della vita con gli occhi del cuore, che sono quelli dei bambini, tante menzogne non esisterebbero...
"Se non ritornerete come bambini, non entrerete mai [nel Regno dei Cieli]", così ha detto Gesù. Cerco di affrontare il mondo con quegli occhi, anche se capisco che è molto difficile, prima di tutto per me stesso.
Ciao e grazie dell'ospitalità.
Silvy.

Aikido ha detto...

gli occhi sono lo specchio della nostra anima e della nostra mente e dei nostri desideri e dei nostri sogni..quando parlo con qualcuno lo guardo fisso negli occhi, con questi occhi ho osservato le immagini del video del tuo precedente post..con questi stessi occhi ho visto il nome del mio amico affisso sul muro..42 anni troppo giovane per morire, di una morte atroce investito da un camion..pensare che il camionista non si è accorto di lui..di quel corpo di cui nulla c'era più..ho visto gli occhi di sua moglie sposati da due anni una moglie che porta in grembo un bimbo che non vedrà mai coi suoi occhi il volto del suo papà..ho visto gli occhi della sua mamma e non credo c'è dolore più grande che perdere un figlio..ho per un attimo rivisto nella mia mente i suoi occhi sorridenti di quando eravamo ragazzi e pensavamo che il mondo fosse nostro..buonanotte..grazie di esserci e dei dolci pensieri che lasci per me..

Anonimo ha detto...

Ciao come stai? Fatti sentire. Un bacio
Esidra

Aikido ha detto...

volevo lasciarti il bacetto della buonanotte..

Anonimo ha detto...

Sei proprio un uomo inpegnato! Comunque se ti permetti un intervallo vieni a trovarmi, avrai la conferma che il video della BBC non è una bufala!
Un bacio
Esidra

Marina Demelas ha detto...

Ciao Sergio sono Marina ti ringrazio per i complimenti sai che stanno guardando il mio blog in tanti! Sono arrivata a 1745 visite ed è bello mi fa sentire meno sola.
Poi mi eè venuta in mente un idea per poter aiutare la classe del 1968 di cui faccio parte anchio per poter preparare una bella festa in onore di Santa Maria come è da un paio di anni in usanza prima la preparavano la prioressa con le sue massaie ora l'hanno tolta e hanno messo i quarantenni.
Cosi ho messo in vendita le mie creazioni lasciando i miei recapiti intanto in attesa che qualcuno me le compri me le preparo e l'anno prossimo ci sarà una grande festa anche se ad alcuni miei compagni ho detto che non vi partecipavo ma ora non mi perdo più niente andrò sia lì che ai convegni per la celiachia e per le poesie.
Ora che le mie sorelle si sono tutt'è due sposate e anche mio fratello ora mi ritrovo da sola con i miei genitori e sto aspettando un amore grande come il sole che ha cambiato la mia vita solo lui riesce a farmi sorridere.
Tu ci credi a due persone che non si vedono ma che comunicano con la voce del pensiero?
Anchio prima non ci credevo ma ogni volta che esco e lo incontro lui me lo conferma da lontano quindi non sono diventata pazza.
Ho voluto scriverti un commento sulla poesia sugli occhi perchè è stupenda tu si che sei più bravo di me.
Ancora grazie per i complimenti a presto Marina

daniele ha detto...

Ciao. Questa poesia mi è piaciuta moltissimo, non s se segui ancora il blog, ma ad ogni modo volevo dirti che l'ho pubblicata sul mio blog, ovviamente inserendo alla fine del post il link al tuo. Se per te è un problema, la leverò immediatamente.

Il mio blog: http://solelunascooby.spaces.live.com

Sergio ha detto...

Posso mai negare il mio assenzo ad una richiesta così cortese e corretta? Certamente no. Quindi caro Daniele puoi tranquillamente mantenere "occhi" sul tuo Blog.
Ciao