domenica 15 luglio 2007

Abusi e illegalità


Come tutti sanno, vi è l’obbligo biennale di revisione delle automobili ed inoltre, in moltissime città, tra cui Napoli, vi è l’obbligo di un controllo annuale (ovviamente a pagamento) sulle emissioni dei gas di scarico. Se tutto va bene viene rilasciato un “bollino blu” da incollare sul parabrezza.
Ora sentite l’ultima illegale follia degli amministratori di questa sventurata città: tra pochi giorni le auto con oltre 10 anni di età, abbiano o meno il bollino blu, non potranno più circolare! Sì, non è una barzelletta o un pesce d’aprile, è una disposizione comunale regolarmente comunicata stamane dai canali televisivi.
A che cosa dobbiamo questa infame ed illegale misura? A far prosperare le fabbriche di auto? Non credo, anche perché tra la maggior parte della popolazione sono ben pochi quelli che possono permettersi una nuova auto in questa degradata città ove la disoccupazione e la povertà ha raggiunto livelli incredibili.
A cosa assisteremo quindi? Al passaggio di fiammanti e potenti Mercedes e BMW che, com’è noto, sono solitamente la firma di boss camorristi e di... politici.
Ovviamente non potranno più circolare gli autobus, le macchine della polizia e quelle dei carabinieri considerata la vetustà di questi mezzi...
Ma siamo impazziti? Chi ha conferito a questi politicanti il potere di privarmi del diritto di circolare liberamente per il territorio nazionale com’è mio diritto costituzionale?
Ho sempre rispettato alla lettera leggi, norme e regolamenti, ma questa volta NO! Circolerò regolarmente e se verrò contestato mi rivolgerò alla magistratura. Napoletani, sveglia! Ma che cosa aspettate per fare sentire la vostra voce?

11 commenti:

Mio Capitano ha detto...

Di automobili non so niente. Non ho la patente e men che meno l'auto, né i soldi per comprarmela. Effettivamente quella che riferisci sembra una pazzia. Un mucchio di gente ha macchine con oltre dieci anni di vita. Dato che questa iniziativa si attua in una città in cui non si ritira l'immondizia, mi sembra meno strana del previsto. Me ne vado a fare una passeggiata sperando di non incappare in una pallottola vagante.

antonio76 ha detto...

Ma dai Sergio non posso crederci.. davvero?? ma a chi gli è venuto in testa? Alla Jervolino? Mi pare davvero un'assurdità! Dovessi andare a causa con i vigili urbani sono pronto a farti da consulente :-)
I miei omaggi illustrissimo sergio!

Sergio ha detto...

Ebbene sì, caro amico. Incredibile ma vero!
Grazie per la visita.

Anathea ha detto...

Anche da noi stanno proponendo questa legge. Da settembre potrebbero essere fermate tutte le automobili oltre i 10 anni. Dicono non solo per la provincia, ma addirittura per tutta la Lombardia. Possibile che non l'abbia saputo nessuno?
Ragazzi, noi siamo stati avvertiti da una nota compagnia d'assicurazioni che ha sconsigliato a mio padre di rinnovare per l'anno nuovo la sua gloriosa e attempata audi.

Spero non passi.

Un abbraccio
A.

Il Giomba ha detto...

Ciao Sergio !
I luoghi che hai visitato tanto tempo fà sono ancora degli splendidi luoghi , sempre affollati di persone ma sempre bellissimi per passare del tempo ! :-)

lucia ha detto...

E' la solita manovra all'italiana che punta al rilancio del mercato delle automobili. Ovvio!
Io per non avere questi problemi viaggio solo con mezzi pubblici. Adoro il treno e nei piccoli tragitti pedalo.
:-)
un saluto dall'Abruzzo

antonio76 ha detto...

Ciao Sergio, in caso ti servisse sappi che ho messo nel blog l'elenco delle mail di tutti i senatori italiani.
salutissimi!

Sergio ha detto...

Per Anathea: non sono un avvocato ma sono convinto che un provvedimento del genere sia illegale ed anticostituzionale. Forse sarà il caso di interessare le associazioni dei consumatori.
Per Antonio: grazie di cuore, penso che mi sarà molto utile, intanto sto incominciando a diffondere la notizia sui giornali di Internet.
Saluti cari e grazie a tutti gli intervenuti.

Bruja ha detto...

mhiiii...è un bel casino...ma i politicanti non smettono proprio mai di partorire idee 'geniali' per sorprenderci...

esidra ha detto...

Caro Sergio, il problema non riguarda solo la tua città, per quanto ne sò è una conseguenza degli accordi di Kioto che prevede la soppressione delle auto Euro 0 a partire da una certa data, è fuori discussione che gli interessi delle case automobilistiche sono stati salvaguardati per benino.
Pensa solo che la nuova Fiat 500 è già Euro 5, occorre dire altro?
Baci alle polveri sottili

faraluna ha detto...

Io non ne sapevo niente.
Un problema!Ho una macchina di...12 anni!!!
Quindi illegale,illegale!
Ma se mi porta ancora a spasso,perchè dovrei cambiarla?
E poi,con quali soldi?
Ciao,Faraluna