martedì 17 luglio 2007

La triste, lacrimevole e dolorosa istoria di Coniglio Giuseppe


Le antiche tragiche istorie andrebbero raccontate, non lette, perchè l'intonazione e la mimica sono tutto.

Comunque ecco quella del coniglio Giuseppe.

Un fattore ha un conigliera con un paio di centinaia di coniglie e un solo coniglio: Giuseppe. Giuseppe ha sempre fatto il suo lavoro con competenza e abilità, ma gli anni passano per tutti e il fattore decide di affiancare a Giuseppe un coniglio più giovane: Pasquale.

Appena Giuseppe vede Pasquale si incazza terribilmente e lo affronta: - tu, piccolo impudente, cosa sei venuto a fare qui? le signore conoscono solo me e sono sempre state soddisfatte dei miei servigi. Vattene!- Pasquale sorride, conciliante, e propone: - caro Giuseppe, ma nessuno mette in dubbio le tue capacità. Le signore sono tante e c'è posto per tutti...mettiamole in fila e, da buoni amici, io comincio da destra e tu da sinistra...-

Giuseppe alza un sopracciglio, riflette a lungo, e poi fa: - va bene.- Le coniglie vengono messe in fila e Giuseppe inizia: (lentamente)

- Permette signora? grazie signora. Permette signora? grazie signora. Permette signora? grazie signora. Permette signora? grazie signora........-
Dall'altra parte inizia Pasquale: (velocemente)

-Permette signora? grazie signora. Permette signora? grazie signora. Permette signora? grazie signora . Permette signora? grazie signora...........Permetti Giuseppe? grazie Giuseppe. Permette signora? grazie signora...........

34 commenti:

Lian Dyer ha detto...

la mia famiglia teneva due conigli in gabbia, pensando che fossero femmine. invece erano maschi. ti lascio immaginare. altro che coniglio giuseppe. sì è una storia molto triste. mi hai strappato una lacrima. sì le barzellette bisogna saperle raccontare. in un circolo di matti si raccontano sempre le stesse barzellette (un po' come in vari blog, escluso il mio). allora per abbreviare i matti danno un numero a ogni barzelletta e quando la raccontano dicono soltanto il numero. Per esempio "La 50!" e tutti ridono. "La 23!" e tutti ridono. Poi passa di lì uno normale e prova a dire una barzelletta. "La 16!". Silenzio di tomba. nessuno ride. Dopodiché un matto gli dice: "Eh ma tu non le sai raccontare!" in sintesi: chi non ride alle mie barzellette è matto! ciao

esidra ha detto...

E' fortissima, certo dal vivo la sapresti anche mimare, ma ho provato ad immaginarti mentre la racconti e ti posso assicurare che mi sono divertita lo stesso.
Baci

antonio76 ha detto...

Ehilà ! Altolà! Ma la metafora qual'è? Che i grandi s'inculano i giovani?? Eh?
Mi oppongo! ;-)

antonio76 ha detto...

Sergiuzzo mi sa che dovresti leggere il "questionario vacanziero" che ho messo nel blog..
Non odiarmi :-)

Sergio ha detto...

Antoniooooo...se metafora ci fosse sarebbe proprio il contrario: Giuseppe è il vecchio, il giovane è Pasquale!

giraffa ha detto...

Veloce ed indolore:-) magari a Giuseppe è piaciuto e si è pure rimesso in fila!!:-DDD

stregagatta ha detto...

A proposito del mio nik, un'accavallamento di gambe non fa mai male.
Nel frattempo ti consiglio di diffidare dei giovani conigli, a meno che tu non sia un lupacchiotto.
Ciao Tatino Sergio

Mio Capitano ha detto...

C'è un piccolo errore dove dice "Pasquale (lentamente)". Forse era Giuseppe che iniziava lentamente. In questo tuo racconto i giovani inculano i vecchi. ma io ne conosco un altro in cui vecchi fanno una figura migliore. Tratto dal film "Colors" (tratta di bande giovanili a Los Angeles). C'è il poliziotto Robert Duvall che ha come partner un agente giovane che si crede mille volte più capace del suo collega. Duvall racconta la storia del toro giovane e del toro vecchio. I due tori arrivano in cima a una collina e vedono nella valle di sotto un mucchio di vacche al pascolo. "Forza, corriamo e facciamocene un paio", dice il toro giovane. "No, andiamo piano e facciamocele tutte", risponde quello vecchio. Ciao Sergio.

antonio76 ha detto...

PAOLO BORSELLINO.

stregagatta ha detto...

Mi piace tutto di te.... blog di Sergio

Lian Dyer ha detto...

guarda io sò capace a parcheggià a malapena una smart, per me la nuova 500 è un transatlantico

chiara ha detto...

grazie mille ma stavo cercando di sistemare il blog..scusami se ti ho dato fastidio...

Bruja ha detto...

...per questo le streghe restano sempre giovani...;-)

esidra ha detto...

Ciao carissimo, passo per augurarti un buon fine settimana, a presto.
Baci all'amarena

infondoaimieiocchi ha detto...

Vi ho raggiunti anch'io Sergio:-)
http:infondoaimieocchi.blogspot.com
io ti ho già linkato:-)
Ciao a presto

Anonimo ha detto...

Sicuro che Pasquale non sia il politico di turno e Giuseppe il povero lavoratore di mezza età che non può neanche più aspirare ad andare in pensione?
Tanti, tanti baci...

Frida

Sergio ha detto...

Frida, non ci avevo pensato ma...forse hai proprio ragione! :-D

Red Bull ha detto...

Ciao Sergio e grazie del passaggio da me, farò come hai consigliato e cliccherò come un pazzo. Un saluto da Red Bull

faraluna ha detto...

Ciao,Sergio,grazie del commento ed anche per il link.
Vedi, la difficoltà qui è non avere una home page come su tiscali.
Inoltre come dici tu,il periodo estivo non aiuta...

Bisogna avere pazienza e prima o poi...

Un caro saluto Faraluna

P.S.:ho cliccato sul link che hai lasciato nel mio commento ,ma il blog è inaccessibile.

Anonimo ha detto...

In fondo tu sei un po' responsabile della decisione di inserire quella foto, mi sento un po' maleducata nel comunicare con persone che, come te, mettono la faccia, nome e cognome, mentre io uso solo un nick name... Certo la foto è molto piccola e preferisco non mettere il mio vero nome... però, diciamo che è un "piccolo gesto" dai "grandi" significati (per me!):-D
Ciao caro Sergio

Frida ha detto...

Ecco, dopo quello che ho appena scritto qui sopra, mi dimentico di firmarmi!

Lian Dyer ha detto...

SSSSSSSHHHHHHHHHH non dirlo a nessuno! Ho detto a Chiara che per risolvere i suoi problemi deve incollare nel suo blog un codice HTML che le ho dato... in realtà il codice serve per incollare la foto di un santino nel suo blog, ma lei non lo sa :-D mi sa che l'unico modo per fare funzionare sti blog è Padre Pio :-D quando lo scopre mi mena :-D

faraluna ha detto...

Si,grazie,ma almeno questo l'avevo capito.
Senti,ti ho già informato,che se clicco sul tuo nome del commento,si apre una tua pagina ,ma non posso entrare.
Perciò per venire qui devo prendere il treno,ossia passo da Red Bull,clicco dove ti ha linkato e sono qui!
Devo sempre prendere il treno o c'è anche la possibilità di un piccolo aereo?
Un abbraccio Faraluna

Anonimo ha detto...

ciao sergio,grazie infinite per le belle parole che hai scritto sul mio post,ancora non ho deciso cosa fare,intanto tra un pò vado in vacanza poi si vedrà.ti auguro un bellissimo fine settimana all'insegna dell'amore e della luce
ciao
alice

infondoaimieiocchi ha detto...

Caro Sergio,
anche a me fa piacere ritrovare te Esidra, Grazia e tanti\e altri Bloggers:-)
Certo quello di Tiscali non lo lascio almeno per il momento:-)))
La storia del coniglio Giuseppe è triste sigh e poi...i coniglietti son tanto teneri! Soprattutto da fare alla cacciatora!!! ahahahha scherzooo, non mangio conigli io!
Buona domenica:-)

chiara ha detto...

meno male che nn sono una che se la prende tanto facilmente..il bacio nn lo accetto peròòò...ciau

grazia ha detto...

..ce l'ho fatta!!! confesso di aver perso la pazienza in più di un'occasione! cliccavo sul tuo nome e si apriva la pagina del profilo senza il blog! uff...
ti lascio un saluto con un pò di salsedine :-)

Lian Dyer ha detto...

visto il santino? :-D :-D :-D

Lian Dyer ha detto...

blasfemino :)

chiara ha detto...

vada per la stretta di mano allora...:p

esidra ha detto...

C'è un rompicapo sul mio blog di Tiscali, vediamo come te la cavi.
Chi va con lo zoppo.....ho imparato da Antonio, quindi prenditela con lui....-:))))

esidra ha detto...

Anche i giochini erotici ora?
Sei terribbbbile!

antonio76 ha detto...

Ma dove l'hai trovato sto gioco sull'amica tettona?????
Incorreggibile sei!!
e per questo ti voglio bene :-)
Si può avere il gioco con la faccia della fenech? sarebbe il massimo..

antonio76 ha detto...

Sergio, dovrei mandarti una mail per ricambiare con la stessa moneta un favore che mi facesti mesi fa e di cui ancora ti ringrazio.. fammi sapere dove posso scriverti.. :-)